Shop

Shop

Visualizzazione di 1-12 di 36 risultati

  • Alto Adige Gewürztraminer DOC “Sanct Valentin” 2018 – San Michele Appiano

    2495

    Alto Adige Gewürztraminer DOC “Sanct Valentin” 2018 – San Michele Appiano

    Vino universalmente apprezzato per la sua aromatica profondità, il Gewürztraminer deriva dall’omonima varietà a bacca bianca autoctona dell’Alto Adige. Un bianco lungo e seducente, che si caratterizza per il suo bouquet intenso e complesso, ricco di aromi che rimandano alle spezie orientali,alla delicata rosa canina ed ai frutti esotici. Non è un caso che fin dal 1986 sia annoverato come vino di punta della linea Sanct Valentin, si distingue infatti per serbevolezza e garantisce anche dopo molti anni una beva incantevole.

    Giallo paglierino con chiari riflessi dorati, al naso esprime un bellissimo ed intenso bouquet di profumi di rosa, frutti esotici, spezie orientali. Al palato è potente, complesso, caratterizzato da un leggero residuo zuccherino, piacevole sensazione prima di un finale di rara persistenza.

    A tutto pasto, si abbina magnificamente a piatti speziati, al fegato d’oca, ai formaggi erborinati, così come anche a ricette condite di spezie piccanti, al risotto ai frutti di mare.

    Buy now
  • Alto Adige Gewurztraminer DOC 2018 – Terlano

    1495

    Alto Adige Gewurztraminer DOC 2018 – Terlano

    È con la linea dei “classici” che la Cantina di Terlano esprime l’essenza dell’Alto Adige e le sue tante sfumature. Vini bianchi e rossi sempre caratterizzati da una particolare freschezza e da una certa fragranza, ricchi di complessità ed unici per eleganza. Il Pinot Grigio, di origine bordolese, è un vino che si presenta subito assai elegante, con un bouquet fruttato dalle molte sfaccettature. L’Alto Adige Pinot Grigio DOC 2015 di Terlan è vinificato in purezza ed in sole vasche di acciaio, si esprime nel bicchiere con freschezza ammaliando il palato con un’acidità equilibrata che permane anche nel retrogusto.

    Giallo paglierino, al naso esprime un bel bouquet di note che ricordano il pompelmo, il lici e il melone bianco, affiancate da aromi floreali che fanno pensare a un prato fiorito appena falciato. Al palato è piacevolmente pieno e morbido, fresco ed appagante. Chiude con finale di ottima persistenza, sul frutto.

    Buy now
  • Alto Adige Pinot Bianco DOC 2018 – Terlano

    1245

    Alto Adige Pinot Bianco DOC 2018 – Terlano

    È con la linea dei “classici” che la Cantina di Terlano esprime l’essenza dell’Alto Adige e le sue tante sfumature. Vini bianchi e rossi sempre caratterizzati da una particolare freschezza e da una certa fragranza, ricchi di complessità ed unici per eleganza. Il Pinot Grigio, di origine bordolese, è un vino che si presenta subito assai elegante, con un bouquet fruttato dalle molte sfaccettature. L’Alto Adige Pinot Grigio DOC 2015 di Terlan è vinificato in purezza ed in sole vasche di acciaio, si esprime nel bicchiere con freschezza ammaliando il palato con un’acidità equilibrata che permane anche nel retrogusto.

    Giallo paglierino, al naso esprime un bel bouquet di note che ricordano il pompelmo, il lici e il melone bianco, affiancate da aromi floreali che fanno pensare a un prato fiorito appena falciato. Al palato è piacevolmente pieno e morbido, fresco ed appagante. Chiude con finale di ottima persistenza, sul frutto.

    Buy now
  • Alto Adige Pinot Nero DOC “Sanct Valentin” 2017 – San Michele Appiano

    2895

    Alto Adige Pinot Nero DOC “Sanct Valentin” 2017 – San Michele Appiano

    In Alto Adige il pinot nero, originario della Francia, è coltivato dal 1850 ed è chiamato blauburgunder. Un vitigno che da sempre costituisce una grande sfida per ogni vignaiolo, una varietà esigente tanto in campagna quanto in cantina. È per questo che dal 1995 per il Pinot Nero Sanct Valentin vengono selezionate solo le vigne migliori e più vecchie. Rese minime e cura attenta garantiscono un vino rosso fine ed elegantissimo. Un Pinot Nero che si distingue nel bicchiere per grazia, frutto, struttura ben bilanciata e tannini fini. Un grande classico, capace di invecchiare splendidamente.

    Rosso rubino vivo, al naso esprime belle note di di piccoli frutti, violetta e vaniglia tostata. Un profilo olfattivo ricco ed affascinante, impreziosito da un cenno di sottobosco, che apre ad un assaggio lungo, morbido e seducente. Di grande equilibrio, chiude con un finale sul frutto, di ottima persistenza.

    Buy now
  • Alto Adige Pinot Nero DOC 2018 – Terlan

    1575

    Alto Adige Pinot Nero DOC 2018 – Terlan

    È con la linea dei “classici” che la Cantina di Terlano esprime l’essenza dell’Alto Adige e le sue tante sfumature. Vini bianchi e rossi sempre caratterizzati da una particolare freschezza e da una certa fragranza, ricchi di complessità ed unici per eleganza. Nei vigneti che si sviluppano sui pendii sopra il villaggio di Terlano e soprattutto sul pianoro di Monticolo, dove l’esposizione a sud e le serate regolarmente ventilate creano condizioni ideali, crescono e maturano le migliori uve di pinot nero. Frutti che portano ad un vino di rara eleganza, l’Alto Adige Pinot Noir DOC 2015, dalle note assai accattivanti di frutti di bosco.

    Rosso rubino, al naso esprime note fresche ed accattivanti, con uno spettro aromatico che spazia dalla mora al mirtillo nero, dall’acquavite di ciliegia alla liquirizia, con una leggera nota di sottobosco. Al palato esalta l’equilibrio tra una pienezza fruttata e una struttura leggermente tannica, un equilibrio che conferisce a questo vino delle spiccate note minerali e una grande eleganza.

    Buy now
  • Alto Adige Santa Maddalena DOC “Hausler 2018 – Terlan

    1395

    Alto Adige Santa Maddalena DOC “Hausler 2018 – Terlan

    È con la linea dei “classici” che la Cantina di Terlano esprime l’essenza dell’Alto Adige e le sue tante sfumature. Vini bianchi e rossi sempre caratterizzati da una particolare freschezza e da una certa fragranza, ricchi di complessità ed unici per eleganza. In passato quest’uvaggio tradizionale, ottenuto dai due vitigni autoctoni schiava e lagrein, non solo rivestiva un ruolo di primo piano nella produzione vinicola altoatesina ma era anche uno dei rossi più noti d’Italia. L’Alto Adige Santa Maddalena DOC “Hausler 2015” di Terlan è un vino che prende il nome dal villaggio di Santa Maddalena alle porte di Bolzano e che con la sua eleganza e le sue note fruttate rappresenta perfettamente quella finezza che caratterizza tutta la produzione di Terlan.

    Rosso rubino scarico, al naso esprime note fruttate che ricordano il sambuco e la ciliegia affiancate da sentori di mandorla amara e di violetta. Al palato è fresco, morbido ed elegante, caratterizzato da un’acidità calibrata e da un finale di grande fragranza.

    Buy now
  • Alto Adige Sauvignon DOC “Sanct Valentin” 2018 – San Michele Appiano

    2495

    Alto Adige Sauvignon DOC “Sanct Valentin” 2018  – San Michele Appiano

    Frutto di vendemmie che non ammettono errori e che nulla concedono alla resa quantitativa, il Sauvignon “Sanct Valentin” è vino bianco di impeccabile eleganza, fresco e sinuoso, lungo e dinamico. Un vino in grado di sfidare i grandi bianchi italiani tale è la sua finezza, frutto di un’attenta vinificazione in acciaio ed una maturazione di una piccolissima parte in legno. Ottimo anche sulla distanza. È nella linea “Sanct Valentin” che l’enologo Hans Terzer esprime tutta la sua bravura. Utilizzando soltanto le uve più pregiate del comune vitivinicolo di Appiano compone vini eleganti e stratificati, caratterizzati da una squisita mineralità, da aromi eleganti e da un ottimo potenziale di invecchiamento. Ogni singola bottiglia, sia essa di vino bianco o rosso, è un piacere unico che testimonia il costante impegno della Cantina San Michele Appiano per a favore della qualità assoluta. Il nome si deve alla tenuta nobiliare “Sankt Valentin”, risalente al 15° secolo, dove nel 1986 la cantina ha avuto i suoi natali, definendo così nuovi standard per la cultura vinicola altoatesina.

    Giallo paglierino brillante, al naso esprime aromi di sambuca selvatica e di fichi ed una traccia appena speziata. In bocca è fine, deciso, secco e persistente. Di buona acidità, chiude con un finale estremamente pulito, sul frutto.Ottimo come aperitivo, il Sauvignon “Sanct Valentin” è vino bianco ideale per accompagnare antipasti a base di pesce con salse delicate o formaggi nostrani, non troppo stagionati.

    Buy now
  • Anna Maria Clementi 2009 Franciacorta

    14500

    Franciacorta Dosaggio Zero Riserva ‘Annamaria Clementi’ Ca’ del Bosco 2009

    Il Franciacorta “Annamaria Clementi” è uno spumante di rara eleganza e complessità, vinificato in barrique e affinato sui lieviti per 8 anni e 5 mesi, punta di diamante di Ca’ del Bosco. Il profilo aromatico è molto ricco, con note di frutta secca, fiori bianchi, agrumi e lievi sentori fumé che si intrecciano su una struttura raffinata e armonica, cremosa e persistente. Fuoriclasse della tipologia e una tra le migliori bollicine italiane!

    Il Franciacorta Dosaggio Zero “Annamaria Clementi” di Ca’ del Bosco è lo spumante dedicato da Maurizio Zanella a sua madre, nonché la fondatrice della cantina di cui porta il nome. Frutto di grande cura per ottenere solo il meglio dalle uve e da tutto quello che avviene in cantina porta questa riserva ad essere esclusiva, nonché a tutti gli effetti uno dei simboli spumantistici riguardo la levatura delle capacità evolutive espresse nel tempo. La Cuvée Annamaria Clementi è diventato uni dei punti di riferimento di tutto il panorama della Franciacorta, simbolo di una cantina e perla enologica di tutto il patrimonio spumantistico italiano. Un esempio di eleganza e classe firmato Ca’ del Bosco che ha contribuito attraverso altri grandi spumanti della zona a dare lustro e prestigio a questo magnifico terroir e alle sue suadenti bollicine.

    Annamaria Clementi Ca’ del Bosco nasce dall’assemblaggio di 3 diversi cru dislocati sulle dolci colline di Erbusco, di cui 20 vitati a Chardonnay dell’età di 35 anni, 2 vitati a Pinot Bianco dell’età di 24 anni e 6 vitati a Pinot Nero dell’età di 38 anni che donano frutti di prim’ordine. I mosti scelti sono di prima spremitura e sono vinificati in piccole botti di rovere, scelte con rigorosa selezione della materia prima che le compone e con una stagionatura di almeno 3 anni. Il vino sosterà ancora 6 mesi sur lies e svolge la fermentazione malolattica. Una esigente selezione permette di scegliere i migliori tra i 28 vini base che andranno a comporre l’Annamaria Clementi; i quali verranno assemblati per gravità in uno specifico contenitore. Segue poi la rifermentazione in bottiglia e l’affinamento sui lieviti per ben 101 mesi. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno attraverso un metodo brevettato dalla stessa cantina e viene aggiunta poca solforosa.

    Il Franciacorta Annamaria Clementi si rivela giallo dorato brillante, coronato da un perlage finissimo e incessante. Al naso è minerale, quasi fumè, dal continuo rincorrersi di sentori fruttati agumati, noce, camomilla, miele, ginestra e spunti lievemente fragranti. Riempie e avvolge il palato con profondità e larghezza, rivelando la sua straordinaria complessità, è fresco, armonico, cremoso e persistente. Si congeda con un finale di frutta secca e mandorla. Un solo assaggio non basta. Appassionante e assoluto. Progenitore di grandi emozioni nonché una grande realtà.

    Buy now
  • Appius 2015 – San Michele Appiano

    14500

    Alto Adige Bianco DOC “Appius” 2015 – San Michele Appiano

    NOTE DI DEGUSTAZIONE

    Giallo paglierino brillante, al naso esprime un profilo olfattivo di grande fascino e ricchezza. Note di frutti tropicali, frutta matura, vaniglia tostata aprono ad un assaggio cremoso, morbido e al tempo stesso fresco, caratterizzato da una chiara traccia minerale. Lunghissimo, chiude con un finale di rara armonia e persistenza.

    ABBINAMENTI

    A tutto pasto, si esalta con grandi materie prima quali ostriche, crostacei, piatti di pesce in tutte le sue varianti. Si abbina anche con specialità di funghi e tartufo fino a piatti tipici della cucina asiatica.

    Buy now
  • Barbaresco DOCG 2016 – Gaja

    19595

    Barbaresco Gaja 2016

    Il Barbaresco di Gaja è un vino dotato di immensa ricchezza ed espressività, prodotto da una cantina leggendaria delle Langhe. Angelo Gaja è uno di quei nomi che fanno emozionare qualsiasi appassionato di vino, poiché le sue interpretazioni hanno dato vita a bottiglie immortali, che degustate oggi anche dopo 50 anni dalla vendemmia sono perfettamente integre e pronte. Una rivoluzione qualitativa, quasi pioneristica, dato che negli anni ‘60 l’idea di ridurre le rese per ettaro in modo da privilegiare una viticoltura di qualità non era affatto scontata. Una scelta che ha dato sicuramente ragione ad Angelo, visto l’incredibile e crescente successo dei suoi vini, oggi richiestissimi in tutto il mondo. Bottiglie di pregio, a cui riservare un posto d’onore in cantina, aprendole al momento giusto per godere appieno della loro pregevole complessità!

    Il rosso Barbaresco è ottenuto a partire da uve di Nebbiolo in purezza, coltivate nel noto comune piemontese che dà il nome alla denominazione. I grappoli, selezionati con cura quasi maniacale, provengono da 14 vigneti di proprietà siti ad altitudini variabili comprese tra i 250 e i 330 metri sul livello del mare mentre le rese estremamente basse, tipiche in casa Gaja, si aggirano intorno ai 40 hl. La fermentazione avviene in contenitori d’acciaio e l’affinamento prevede 6 mesi di sosta in barrique e altri 18 in botti grandi di rovere. Longevità non quantificabile!

    Buy now
  • Barolo ‘Arione’ Conterno 2015

    28000

    Barolo ‘Arione’ Giacomo Conterno 2015

    Una grande interpretazione del cru Arione di Serralunga d’Alba, maturato per 48 mesi in grandi botti di rovere. L’eleganza tipica del Nebbiolo emerge con rigore e maestria da una trama densa, potente e strutturata, dai tannini solidi ma raffinati e di lunga persistenza. Un grande fuoriclasse delle Langhe.

    NOTE DI DEGUSTAZIONE

    Il Barolo “Arione” di Giacomo Conterno è una prestigiosa interpretazione del cru Arione, che si trova nella zona più a sud del territorio del comune di Serralunga d’Alba. Si tratta di un’etichetta di grande pregio e balsone, che si pone ai vertici della produzione della denominazione, firmata da uno dei più monumentali interpreti del territorio delle Langhe. La lunga maturazione in grandi botti di rovere regala un Barolo elegante, intenso e complesso, caratterizzato dalla tipica grande struttura dei vini di Serralunga, che necessitano tempo per arrivare a piena maturazione, ma che garantiscono poi una straordinaria longevità e un’evoluzione unica e meravigliosa.

    Il vino Barolo “Arione” è prodotto da uno dei nomi più importanti e famosi nel mondo del Piemonte del vino. La cantina Giacomo Conterno è stata fondata all’inizio del ‘900 da una famiglia che da generazioni coltivava vigne sulle colline dell’area di Barolo e comprende alcune delle parcelle più prestigiose della zona, che danno vita ad etichette ormai mitiche come Cascina Francia, Arione e Monfortino. La straordinaria qualità delle uve, una selezione severissima dei soli migliori grappoli e un lavoro in cantina paziente e sempre molto rispettoso della materia prima, garantisce eccellenze dal profilo classico ed elegante, capaci di condensare tutta l’essenza della terra delle Langhe.

    Il Barolo “Arione” di Giacomo Conterno è un vero fuoriclasse della tipologia. Una delle bottiglie più ambite e ricercate dai grandi appassionati dei grandi vini delle Langhe, realizzato secondo le più antiche consuetudini del territorio. Al termine della classica vinificazione in rosso con macerazione sulle bucce, il vino rosso riposa in grandi botti di rovere per almeno 48 mesi, acquistando profondità, materia e stuttura. Il colore è rosso granato piuttosto intenso e il bouquet è particolarmente complesso e raffinato, con profumi floreali di viola, erbe aromatiche, piccoli frutti ross maturii, note speziate e cenni di grafite. Il sorso è profondo, robusto e austero, con una trama tannica fitta e aromi molto persistenti. Il finale è lungo e di piacevole freschezza. Unico!

    ColoreRosso granato profondo luminoso

    ProfumoAmpio, complesso e minerale, di cuoio, humus, violette, erbe aromatiche e spezie dolci

    GustoPotente e strutturato, ma anche leggiadro, elegante, fresco e minerale, dai tannini solidi e di lunga persistenza

    Buy now
  • Boca DOC 2015 – Le Piane

    5395

    Boca DOC 2009 – Le Piane: Perché ci piace

    Dopo tre o quattro anni di permanenza in botti di legno, questo Boca DOC, della cantina Le Piane, si dimostra strutturato e complesso, tanto al naso quanto al palato. È ottenuto per l’85% da uve nebbiolo, che vengono arricchite da un 15% di uva vespolina, varietà vitata difficile da allevare, sensibile all’umidità e alle malattie, e dalle rese molto basse, ma che riesce a conferire al vino raffinati sentori speziati ed evolute sfumature mielate.

    Rosso rubino tendente al granato. Sontuoso all’olfattiva, caratterizzato da un bouquet che è concentrato sui frutti maturi a bacca rossa e nera, e viene impreziosito da sentori terziari di pepe, cardamomo e chinotto, e di liquirizia e tabacco. Il palato è profondo e persistente, contraddistinto da sfumature minerali e da una piacevole chiusura.

     

    Buy now