Champagne Brut P2 Dom Perignon 2002

41000

Il Dom Perignon P2 incarna alla perfezione tutta l’energia, l’intensità e la profondità dei più grandi Champagne Millesimati. Si tratta del Dom Perignon assoluto, nato da un invecchiamento prolungato sui lieviti, per un totale di 15 anni. È capace di stupire e impressionare: una materia liquida setosa, cremosa, densa, burrosa e tostata, dotata però di un’incredibile vitalità, di una vibrante freschezza e di una mineralità iodata di grande precisione. La conferma di un mito!

2 disponibili

Categoria: Product ID: 15179

Descrizione

Il “P2” Brut di Dom Perignon è uno Champagne millesimato di grande fascino ed eleganza, intenso e straordinariamente equilibrato prodotto dalla famosa Maison a Épernay, nella regione Champagne-Ardenne, in Francia. Questa etichetta è un blend di uve, risultato del canonico connubio tra le migliori selezioni delle varietà Chardonnay e Pinot Noir, provenienti esclusivamente da vigneti Grand Cru di proprietà, situati nei comuni di Ay, Bouzy, Verzenay, Mailly e Hautvillers per il Pinot Noir, e da quelli di Cramant, Choully, Avize e Le Mesnil, per lo Chardonnay. La particolarità di “P2”, o Plénitude Deuxième, è che è uno Champagne in grado di sfidare il tempo e di acquisire man mano più pienezza gustativa, mantenendo inalterata la grande mineralità, caratteristica firma della maison. Infatti, dopo diversi anni di studi, assaggi e confronti, Richard Geoffroy, chef de cave di Dom Perignon, scopre che dopo i 7-8 anni di permanenza sui lieviti previsti per il millesimato classico, lo Champagne Dom Perignon continua a migliorare, ma non in modo graduale bensì compiendo due grossi balzi: il primo dopo circa 15 anni e il secondo dopo più di 25 anni. Da qui nascono due nuove etichette, rispettivamente P2 e P3 che esprimono le varie plénitudes ovvero, finestre di tempo in cui lo Champagne entra improvvisamente in una nuova “pienezza”.

Il “P2” Dom Perignon Brut è prodotto con uve attentamente selezionate in vigna e raccolte a mano in piccole cassette. I grappoli, portati in cantina il più velocemente possibile, vengono poi pressati direttamente e fatti fermentare in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata per alcune settimane, al fine di ottenere il vino base dell’annata. Si procede così all’addizione del liquer de tirage per la presa di spuma e conseguente rifermentazione in bottiglia del vino che resta in affinamento sui propri lieviti per quasi 15 anni prima di effettuare il dégorgement e la ricolmatura con aggiunta di liquer d’expedition, come da categoria brut.

Il Brut “P2” di Dom Perignon si presenta alla vista di un colore giallo dorato brillante con un sottilissimo e delicato perlage. Al naso compaiono intensi, ampi e complessi aromi che spaziano dalla frutta gialla matura, tra cui la pesca e l’albicocca, a note floreali di bergamotto, erbe aromatiche e fieno, per andare verso sentori agrumati, di spezie dolci e di burro, con leggere sfumature tostate di nocciola e richiami iodati in chiusura. In bocca è cremoso, energico, leggiadro e raffinato, caratterizzato da una freschezza spiazzante in rapporto all’età e da un retrogusto leggermente affumicato. Questo “P2” della Maison Dom Perignon è uno Champagne sontuoso, armomico e di grandissimo carattere, in cui la complessa maturità si fa leggera e che, per chiudere con le parole dell’immenso Richard Geoffrey: “prima sembra danzare sulle punte, poi ti avvolge”.

Brand

Moet & Chandon

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Brut P2 Dom Perignon 2002”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *